ECO BADGE RFID - FOB

€ 1,40 +IVA
Cod.: RECOBDF
Tag RFID FOB 13.56 Mhz 1K - in formato BADGE in BioPVC quadricromia fronte retro su grafica cliente Tempi medi di consegna: 10 giorni lavorativi da conferma bozze grafiche.

ABBATTI I PREZZI - Più compri, più risparmi

Quantità 500+ 1000+ 2000+ 5000+ 10000+
Prezzo € 1,60 € 1,40 € 1,20 € 1,00 € 0,90
Questo prodotto ha una quantità minima di 500

Caratteristiche generali materiale BioPvc

Il materiale denominato BioPvc è al 100% Pvc biodegradabile OXO. La biodegradazione di OXO è la biodegradazione definita dal C.E.N., Comitato Europeo di Normalizzazione, che la definisce come "degrado derivante da fenomeni ossidativi e mediati dalle cellule, simultaneamente o successivamente". Precisiamo che esistono due diversi tipi di plastica biodegradabile:

  • le materie plastiche a base vegetale, che sono anche conosciute come “bioplastiche” o “plastica compostabile”. Sono testate in conformità con ASTM D6400 o EN13432 per quanto riguarda la loro capacità di biodegradarsi in condizioni di compostaggio industriale o impianti di biogas.
  • le plastiche oxo-biodegradabili, che sono composte da polimeri come polietilene (PE), polipropilene (PP) o polistirene (PS), contengono un catalizzatore proditorio, spesso un sale di manganese o ferro, e sono testate secondo la normativa ASTM D6954 o BS8472 o AFNOR Accord T51-808, per quanto riguarda la loro capacità di degradarsi e quindi biodegradarsi nell'ambiente aperto. Il prodegradant catalizza il processo di degradazione abiotico in modo che la plastica oxo-biodegradabile si degraderà in presenza di ossigeno molto più rapidamente rispetto alla plastica ordinaria. Il materiale plastico è stato quindi convertito in prodotti chimici organici a catena piccola, come chetoni, alcoli, acidi carbossilici e cere a basso peso molecolare di idrocarburi. Le restanti sostanze chimiche non sono più di plastica e sono biodegradabili da batteri che sono onnipresenti negli ambienti terrestri e marini. I tempi per la completa biodegradazione in qualsiasi momento o luogo nell'ambiente aperto sono molto più brevi rispetto a quelli "convenzionali", che in ambienti normali sono molto lenti a biodegradare e provocano danni su vasta scala.

Processo di Degrado

La degradazione è un processo che ha luogo in quasi tutti i materiali. La plastica convenzionale in polietilene (PE) e polipropilene (PP) generalmente si frammenta abbastanza rapidamente ma impiegherà decenni per diventare biodegradabile. I prodotti OXO-degradabili utilizzano un catalizzatore per accelerare la frammentazione. Il primo processo di degradazione nella plastica trattata con OXO è una scissione della catena ossidativa che è catalizzata da sali metallici, portando a molecole a catena piu’ corte ossigenate (idrossilate e carbossilate). La plastica degradabile con OXO, se scartata nell'ambiente, si degrada in catene ossigenate a basso peso molecolare (tipicamente MW 5-10.000 amu) entro 2-18 mesi, a seconda del materiale (resina, spessore, anti- ossidanti, ecc.), temperatura e altri fattori nell'ambiente. Al contrario, la plastica vecchio stile impiegherà decenni per raggiungere questo stadio e nel frattempo avrà tossine adsorbite. I prodotti OXO-degradabili non si degradano immediatamente in un ambiente aperto perché sono stabilizzati per fornire al prodotto una durata utile durante la quale non si rompono.

Applicabilità standard 

La plastica oxo-biodegradabile si degrada in presenza di ossigeno. Il calore e la luce UV accellerano il processo, ma né loro né l'umidità sono necessari. Tale plastica non è progettata per essere compostabile in impianti di compostaggio industriale aperti, secondo ASTM D6400 o EN13432; ma può essere compostato in modo soddisfacente in un processo in vaso. Gli standard per il compostaggio industriale sono denominati ASTM D6400 e EN13432, richiedono che il materiale oxo-biodegradabile venga convertito in gas CO2 entro 180 giorni dal compostaggio industriale, che è più rapido della degradazione in ambiente aperto. Una foglia è generalmente considerata biodegradabile, ma non supererà gli standard di compostaggio ASTM, a causa del limite di 180 giorni. Infatti, i materiali conformi agli standard ASTM D6400, EN13432, australiano 4736 e ISO 17088 non possono essere correttamente descritti come "compostabili". Questo perché tali standard richiedono loro di convertire sostanzialmente in gas CO2 entro 180 giorni. Pertanto, non è possibile trasformarli in gas di compost-solo in CO2. Questo contribuisce al cambiamento climatico, ma non fa nulla per il suolo. La plastica biodegradabile OXO è conforme alla norma americana (ASTM D6954) e alla norma britannica (BS8472), che specificano le procedure per testare la degradabilità, la biodegradabilità e la non tossicità e con cui un prodotto OXO progettato e fabbricato deve essere conforme.

Il miglior prezzo è sempre on-line!
Garanzia hardware 1 anno

Hanno acquistato anche

Immagine di X1 Black Sconto
€ 550,00 +IVA

Terminale controllo accessi X1 - Display Transflettivo - Lettore integrato multitecnologia 125Khz(EM4102),Mifare - Dual antenna

back to top